A coronamento di questo progetto di sostenibilità agricola e turistica tutte le acque reflue prodotte dall’agriturismo vengono depurate tramite un impianto di fitodepurazione (Impianto a flusso verticale sub-superficiale) che permette il recupero di gran parte delle acque di utilizzo civile per l’irrigazione del giardino, creando un ciclo chiuso virtuoso per il risparmio idrico. L’impianto di fitodepurazione accoglie sulla sua superficie una ricca collezione di varietà di lavande; come recita la canzone “dai diamanti non nasce niente…”

Comments are closed.