Alloggiare in Masseria


Non sarà difficile entrare nello spirito della Masseria Gianferrante, dentro e fuori gli alloggi.
Darsi la possibilità di riposare, godere, conoscere.
Passeggiando tra le piante e gli alberi della macchia mediterranea, lambendo gli orti, cercando ombra accanto ai muretti a secco o refrigerio nel biolago, trovando un angolo dove fermarsi sotto il colonnato dell’agrumeto, incontrando gli animali della masseria.
Gli alloggi sono indipendenti, ciascuno con il proprio spazio esterno che si affaccia sui giardini, e tutti ospitano le opere di Mario Ricchiuto, artista amico di Yvonne e Antonio. Gli arredi, realizzati con materiali naturali, hanno il tocco sapiente dell’artigiano.

La Torre


2 persone
L’alloggio ricavato nella Torre del XII secolo ha un’ampia terrazza, affacciata verso Ovest, verso il mar Jonio.

Da qui si vede l’intera masseria con i suoi giardini e il biolago, la distesa di ulivi, le altre masserie in lontananza, il mare e struggenti tramonti.

La camera è arredata con mobili d’antiquariato e ospita, in collezione permanente, le opere di un’artista.

Scopri di più

Mandorlo

Monolocale – 2 persone
Ottenuto dalla ristrutturazione delle foresterie, dove dormivano i braccianti agricoli.
L’alloggio si affaccia sull’agrumeto e su uno spazio proprio, ombreggiato da un pergolato, con sedie e tavolino per il relax.

Pajara

Monolocale – 2 persone
Ottenuto dalla ristrutturazione di un’antica Pajara (tipica costruzione in pietra) dove una volta si stagionava il formaggio.
L’alloggio si affaccia sul Giardino degli Elementi e ha uno spazio proprio, ombreggiato da un pergolato, con sedie e tavolino per il relax.

Aranci

Monolocale – 2 persone
Ottenuto dalla ristrutturazione delle foresterie, dove dormivano i braccianti agricoli.
L’alloggio si affaccia da un lato verso il Giardino degli Elementi e dall’altro verso l’agrumeto e la cucina esterna (coperta da tetto in tegole).

Palme

Monolocale – 2 persone
Ottenuto dalla ristrutturazione delle foresterie, dove dormivano i braccianti agricoli. Dotato di bagno accessibile alle persone diversamente abili.
L’alloggio si affaccia sul Giardino degli Elementi, ha uno spazio proprio, ombreggiato da un pergolato, con sedie e tavolino per il relax.

Mirto

Monolocale – 3 persone
Ottenuto dalla ristrutturazione delle foresterie, dove dormivano i braccianti agricoli.
L’alloggio si affaccia sul Giardino degli Elementi e ha uno spazio proprio, ombreggiato da un pergolato, con sedie e tavolino per il relax.

Alloro

Monolocale – 3 persone
Ottenuto dalla ristrutturazione delle foresterie, dove dormivano i braccianti agricoli.
L’alloggio si affaccia da un lato verso il Giardino degli Elementi e dall’altro verso l’agrumeto e la cucina esterna (coperta da tetto in tegole).

Nespolo

Bilocale – 4 persone
Ottenuto dalla ristrutturazione delle foresterie, dove dormivano i braccianti agricoli. L’alloggio si affaccia da un lato verso il Giardino degli Elementi e dall’altro verso l’agrumeto e la cucina esterna (coperta da tetto in tegole).

RICHIEDI
PREVENTIVO